Esercizio Vera Brezhnev per gamba dimagrante

0

Esercizi per snellire le gambe e i fianchi. Tra gli altri esercizi per snellire le gambe, puoi eseguire anche questo: mettiti in piedi, appoggia le mani sui fianchi, solleva una gamba e porta il ginocchio verso il petto. Per risultati notevoli ed effettivi, ripeti questo esercizio per 50 volte, alternando le gambe. Per i puristi, una “top 10” degli esercizi per le gambe presenterebbe solo un esercizio: lo squat con bilanciere. e perché? L’esercizio è eccezionalmente semplice ed efficace. mettete un bilanciere pesante sulle spalle, poi piegate le ginocchia e le anche per abbassarvi più che potete (come direbbero i puristi, “culo a terra”) e poi tornate.

A differenza di molti altri esercizi per dimagrire, quelli per le gambe hanno una loro utilità. Non tanto perchè esista il dimagrimento localizzato, purtroppo non è che se fai gli addominali dimagrisci nella pancia, mentre se fai l’interno coscia dimagrisci in quella. Basta 20 mahov per ogni gamba. Il prossimo esercizio stringerà i muscoli delle cosce. Sdraiato sulla schiena, alza le gambe, piegandole in grembo. Inizia movimenti circolari con le gambe piegate, come se imitassi un giro in bicicletta. Continua questo esercizio per circa cinque minuti. Quindi riposare un po 'e seguire un altro approccio.

In questo esercizio, per attivare non solo le gambe, ma anche la stampa, braccia, schiena. Prendere la posizione di partenza per il push-up. Una gamba piegata in avanti a stampa sul petto. Ora saltate cambiare la posizione dei piedi. Cioè, si spinge in giù sul pavimento e mettere un piede, flessione e raddrizzamento l'un l'altro. L’esercizio va tenuto per 5 secondi, poi tornando alla posizione di riposo. Effettuare lo stesso movimento con il ginocchio destro al petto e la gamba sinistra distesa. Ripetere anche qui per 5 secondi. Entrambe i movimenti vanno effettuati 5 volte. Esercizio per la zona lombare – carponi.

Adesso vediamo come per eseguire la scheda: esegui gli squat per 20 secondi in modo continuo senza fermarti. Stop e riposa per 10 secondi. Ripeti 8 volte, per un totale quindi di 4 min. L’allenamento dura solo 4 minuti, ma una volta finito capirai il perché. In questo metodo d’allenamento i muscoli lavorano e si esauriscono nel tempo. Rimani in questa posizione per 45 secondi. Riposa per 1 minuto. Ripeti per un totale di 3 plank. Allenamento concluso. Rilassati gradualmente, puoi fare un po di allungamento leggero e respirazioni addominali per lasciar circolare a meglio l’ossigeno. Abbiamo visto i 3 migliori esercizi per le rispettive parti del corpo.

Share.
Web hosting by Somee.com